L'Apostrophe hotel è un "Boutique" hotel con un design originale e curato ed situato vicino al quartiere di Montparnasse. In una delle nostre camere, "Carnet de Voyage", abbiamo voluto rendere omaggio a questa parte della città, un quartiere mitico in cui l'offerta culturale, gastronomica e turistica è eccezionale!

 


Montparnasse, tra cultura e festa

Montparnasse è sempre stato un misto di cultura e di festa. Nei tempi dei "Montparnos", tra le due guerre, artisti come Gauguin o Matisse si riuniscono intorno Apollinaire al Café du Dome come lo faranno più tardi Hemingway, Henry Miller e Man Ray. Altri scelgono "La Coupole" (Cocteau, Picasso, Foujita, Zadkine, Sartre, Simone de Beauvoir...). "La Ruche" è il centro della Parigi artistica e la linea metropolitanaNord-Sud (n°12) che collega Montparnasse a Montmartre fa scendere artisti di Montmartre. L'apertura del Bd Raspail fa del incrocio Vavin il cuore pulsante di Montparnasse.

Montparnasse, un quartiere unico

Non c'è bisogno di muovervi, troverete tutto per soddisfarvi: teatri in rue de la Gaite e Bobino, la tranquillità di una passeggiata al cimitero di Montparnasse, dove si trovano le tombe di Baudelaire, Sartre e Beauvoir... Arte moderna presso la Fondation Cartier. Senza dimenticare la torre di Montparnasse (59 piani) e la sua vista panoramica di Parigi. Gli appasionanti dello shopping potranno passare da rue de Rennes, con le sue negozi di tutte le marche, che collega la Gare Montparnasse a Saint Germain des Prés, o andranno al mercato Edgar Quinet per comprare prodotti freschi.

Montparnasse, un quartiere di shopping e di buon cibo

Vi piace mangiare? perfetto, perché la nostra zona è piena di ristoranti! Le grande trattorie (brasseries): Le Dôme, La Rotonde, Montparnasse 1900. E Creperie, non dimenticate che siamo nel quartiere bretone di Parigi (Tijos, Chez Josselin), o l'inaspettato "Ciel de Paris" (ristorante della Torre di Montparnasse ) con il suo accogliente Champagne bar  per guardare la Torre Eiffel negli occhi.