C'era una volta a Parigi, un albergo, in quest'albergo c'erano camere, e in queste camere c'erano lettere e punteggiatura. Un giorno l'Apostrophe li ha riuniti e ha deciso di raccontare una storia ...


Un hotel atipico

Ciò che rende atipico il nostro hotel poetico è che l'abbiamo progettato e realizzato come una storia da raccontare ai nostri clienti. In questo inventario alla Jasques Prévert (senza fine), abbiamo scelto temi letterari, li abbiamo raggruppati pianerottolo per pianerottolo e li abbiamo illustrati come un libro. Dietro ogni decorazione unica c'è un'intenzione, un senso...
L'abbiamo chiamato l'Apostrophe, non in riferimento al famoso programma televisivo di Bernard Pivot, ma soprattutto perché apostrofiamo nostri clienti colla nostra originalità ...

Un hotel unico

E per valorizzare questa creazione, abbiamo fatto ricorso ai migliori: Vincent Bastie, architetto, Sandrine Alouf, atmospherista e Catherine Feff, pittore. Il risultato : una facciata straordinariamente poetica con le ombre di alberi e interamente dipinta a mano. Tende su misura e in relazione a ogni tema. Un tappeto creato per noi con le sue lettere corrono nella tromba delle scale. Soffitti incredibili: note di pianoforte o gigantesco libro, cieli, rampa di pattinaggio invertita ..
Lasciateci presentarvi questo viaggio attraverso i segni e le tracce che conduce fino ai tetti di Parigi, evocando le famose parole di Jules Renard "Aggiungi due lettere a Paris, è il Paradis(o)", è l'emblema del nostro hotel.

Un hotel poetico

C'erano una volta tracce, ombre e sogni effimeri. Poi apparve la punteggiatura, i segni di  musica e le lettere dell'alfabeto.
Queste lettere vivevano in città. Alcune si sono stabilite sulle più bei manifesti della nostra Capitale, le più ribelle preferivano "grafare", altre sono state tenute prigioniere nelle stamperie.
Si sono scappate, hanno invaso i giornali, scivolate in diari di alcuni viaggiatori!

Ma un giorno, si sono sistemate sul giusto ordine: prima la A, la J, la O, la U, T ecc. Hanno scritto questa frase: “AJOUTEZ DEUX LETTRES A PARIS : C'EST LE PARADIS” che vuole dire "Aggiungi due lettere a Paris, è il Paradiso"
La cosa più sorprendente in questa storia è che in cima a quest'albergo, tutte le lettere insieme hanno ricreato un piccolo paradiso intorno a una A e una D sotto i tetti di Parigi ... "